de | it
zurück

Ezra Pound

poeta 1885–1972

Pound nasce a Hailey, Idaho e trascorre la maggior parte della sua vita in Europa. Nel 1924 viene in Italia, dove verso la fine della guerra viene fatto prigioniero come nemico dello Stato per la sua vicinanza ideale con il Fascismo. Rinchiuso in una gabbia dalle autorità militari americane a Pisa, viene poi internato in un manicomio in America. Solo grazie al sostegno di Ernest Hemingway e di tanti altri letterati di tutto il mondo viene liberato nel 1958 e fa ritorno in  Europa, prima da sua figlia al castello di Brunnenburg presso Merano e quindi a Venezia dove muore nel 1972. Lo studio che lo accompagna tutta la vita della Divina Commedia di Dante e dell’opera del grande Confucio lo conduce alla fine a terminare la sua opera principale: i Cantos, paragonabile ad un poema sinfonico in versi con brani recitativi che tocca tutte le dimensioni dello spirito umano e che rappresenta un capolavoro d’inestinguibile ricchezza spirituale.

http://writing.upenn.edu/pennsound/x/Pound.html


If you can see this, then your browser cannot display the slideshow text.