de | it
zurück

artisti Bacher

Heinrich Bacher 1897–1972

Franz Bacher 1903–1981

Alois Bacher (1866-1921), proprietario dell’edificio amministrativo di Castel Neuhaus, e la moglie Katharina mettono al mondo otto figli. Due di essi divengono eccellenti scultori: Heinrich Bacher e Franz Bacher. A Monaco di Baviera entrano in contatto con la scena artistica europea e negli anni ´30 aderiscono alla Secessione ad Innsbruck. Seguendo lo spirito del tempo, riducono gradualmente all’essenziale, a linee e forme, il loro linguaggio espressivo artistico, sia in ambito sacro che profano. Mentre Heinrich coniuga ancora nelle sue sculture in legno la forma ed il colore, portandoli ad una nuova sintesi, il fratello più giovane rinuncia ampiamente al colore ed agli ornamenti seguendo il principio “La vita mi ha insegnato la semplicità” come dimostra anche la sua vasta opera grafica. semplicità” come dimostra anche la sua vasta opera grafica.


Buch: Heinrich Bacher, Hrsg. Das Fenster, 2007


Buch: Franz Bacher, Hrsg. Südtiroler Künstlerbund und Gemeinde Bruneck, 1996


If you can see this, then your browser cannot display the slideshow text.